Sommario

Una passeggiata all'interno della Basilica di San Marco a Venezia

Cosa c'è all'interno della Basilica di San Marco?

Entra nella Basilica di San Marco, la splendida cattedrale di Venezia costruita nel 1094 che ospita le reliquie di San Marco. Unisce magnificamente gli stili rinascimentale, bizantino, veneziano e islamico, come dimostrano la sua splendida architettura e i suoi mosaici. Esplora le sue antiche ma ancora attuali camere di lusso, il design degli spazi, i manufatti storici e i mosaici mozzafiato.

Cosa c'è all'interno della Basilica di San Marco?

La Cappella Zen

Sala d'ingresso: la Cappella Zen

Nell'atrio meridionale, la Cappella Zen rende omaggio al Cardinale Giambattista Zen. Espone una porta ad arco in bronzo del V secolo proveniente da Costantinopoli e un ciclo di mosaici che illustra la vita di San Marco in 12 scene. Queste includono la profezia angelica sulla sepoltura di San Marco a Venezia e il diritto divino della Chiesa di possedere le sue reliquie. Esplora altre cappelle come la Cappella di San Giovanni, che illustra la vita di San Giovanni, e la Cappella della Madonna Nicopeia, che ospita la famosa icona bizantina della Madonna Nicopeia.

Il presbiterio

Il presbiterio

Il presbiterio, appena prima dell'abside, è delimitato da un paravento gotico risalente al 1394. Questo paravento ornato mostra statue in argento e bronzo della Vergine Maria, di San Marco e dei dodici discepoli di Gesù. Dietro, una balaustra in marmo indica l'inizio della zona del coro, che ospita il Doge e i leader civici. Più avanti si trova il presbiterio, che ospita il famoso altare maggiore della Pala d'Oro. Rilievi in bronzo di San Marco adornano ogni lato, raffigurando i suoi miracoli.

Pala d’Oro
Mosaici

Mosaici

Gli abbaglianti mosaici a fondo oro catturano l'attenzione! Con 8.000 pezzi per 4.240 metri quadrati, queste opere d'arte in stile bizantino illustrano narrazioni bibliche e la storia di Venezia. Sviluppati nel corso di 8 secoli, raffigurano figure religiose chiave e storie cittadine. Tra questi, il Cristo Pantocratore nell'abside, la Cupola della Creazione nel nartece e l'Agonia nell'Orto sono particolarmente venerati.

Mosaici pavimentali Basilica di San Marco

Intarsi per pavimenti in marmo

Il pavimento a tessere della cattedrale si estende per 2099 metri quadrati con mosaici di marmo e calcare. Diviso in zone terrene e divine, utilizza le tecniche dell'opus sectile e dell'opus tessellatum di Costantinopoli e della Grecia bizantina. Forme geometriche fantasiose e motivi floreali e animali adornano il pavimento, con un mosaico rettangolare a spina di pesce nella navata centrale, un'attrazione da non perdere.

Museo di San Marco
Il Tesoro

Il Tesoro

Il Tesoro della Basilica di San Marco, tra la chiesa e il Palazzo Ducale, ospita una collezione di reliquie e oggetti sacri. Acquisita durante la Quarta Crociata, la collezione comprende oggetti in metallo e smalti bizantini. Ci sono anche artefatti che si dice siano stati portati via da Costantinopoli, come un frammento della Vera Croce, un vaso contenente il Prezioso Sangue di Cristo e una reliquia di San Giovanni Battista. Con 283 oggetti in totale, il tesoro espone pezzi d'oro, d'argento e di ceramica, tra cui calici e ciotole, provenienti dalle culture bizantina e islamica.

La tomba di San Marco

La tomba di San Marco

Si ritiene che la cripta sotto il presbiterio abbia ospitato il corpo di San Marco intorno al 1063, prima che le reliquie fossero trasferite sull'altare maggiore nel 1835. È stata costruita con edifici ecclesiastici riutilizzati e presenta antiche colonne e archi che creano un ambiente suggestivo. Le reliquie sono oggetto di controversie: alcuni sostengono che possano appartenere ad Alessandro Magno.

Iconostasi

Iconostasi

L'Iconostasi della Basilica di San Marco è un divisorio decorato con icone religiose che separa la navata dal santuario. Questo paravento in legno in stile bizantino presenta intricati dipinti di santi, scene bibliche e simboli che rappresentano la connessione spirituale tra il regno terreno e quello celeste. Aggiunge un senso di sacralità all'interno della chiesa, con un tocco di tradizione ortodossa orientale.

Trono patriarcale

Il Trono Patriarcale, situato all'interno della Basilica di San Marco, è una sede ornata che simboleggia l'autorità ecclesiastica. Realizzato in marmo con intricati intagli, è la sede cerimoniale del Patriarca di Venezia e riveste un'importanza storica e religiosa. Rappresenta la leadership spirituale e l'autorità del Patriarca all'interno della basilica.

Pala d'Oro

La Pala d'Oro all'interno della Basilica di San Marco è un prezioso tessuto impreziosito da un intricato ricamo, tipicamente realizzato con fili d'oro o d'argento. Viene delicatamente drappeggiata su reliquie religiose, altari o figure religiose stimate durante le cerimonie, a simboleggiare la loro importanza e riverenza. Nella Basilica di San Marco, la Pala d'Oro rappresenta la grandezza e la solennità dei suoi rituali religiosi.

Posso entrare nella Basilica di San Marco?

Sì, puoi entrare nella Basilica di San Marco e l'ingresso è gratuito tra le 9:30 e le 17:30. Tuttavia, i servizi aggiuntivi come le audioguide, l'ingresso Salta la Coda e le visite guidate che arricchiscono la tua esperienza richiedono l'acquisto di biglietti disponibili sul nostro sito web. Sebbene l'ingresso alla chiesa sia gratuito, dovrai acquistare i biglietti per visitare separatamente il Museo di San Marco e il Tesoro.




Prenota i biglietti per la Basilica di San Marco

Tour guidato Salta la Coda per la Basilica di San Marco
Cancellazione gratuita
Conferma Istantanea
Biglietti per cellulari
45 min - 1 h
Tour guidato
Altri dettagli
a partire da
32 €
Le icone di Venezia: tour guidato Salta la Coda della Basilica di San Marco e del Palazzo Ducale
Cancellazione gratuita
Conferma Istantanea
Biglietti per cellulari
1 h 30 min - 2 h 30 min
Tour guidato
Altri dettagli
a partire da
79 €
Biglietti per la Basilica di San Marco con audio-guida opzionale
Conferma Istantanea
Biglietti per cellulari
Durata flessibile
Audio-guida
Altri dettagli
a partire da
9,90 €

Suggerimenti per le visite - Prenota i biglietti per la Basilica di San Marco a Venezia

  • I visitatori con disabilità motorie o in sedia a rotelle possono entrare nella Basilica e accedere al Tesoro attraverso il portico di Porta dei Fiori, situato nella facciata nord e dotato di una pedana.
  • Le persone in sedia a rotelle possono accedere al museo situato al primo piano utilizzando un ascensore.
  • Ricorda che all'interno della Basilica di San Marco non è consentito scattare fotografie e fare registrazioni video, se non per uso privato.
  • Non è permesso di entrare nella basilica con bagagli grandi e ingombranti: meglio depositare i bagagli in hotel prima della visita.
  • È inoltre importante osservare il codice di abbigliamento durante la visita alla basilica, ricordando di vestirsi in modo appropriato.

Domande frequenti sugli interni della Basilica di San Marco - Biglietti per la Basilica di San Marco a Venezia

Cosa posso aspettarmi di scoprire all'interno della Basilica di San Marco?

All'interno della Basilica di San Marco, i visitatori possono vedere vari stili architettonici, tra cui influenze rinascimentali, bizantine, veneziane e islamiche. L'interno presenta intricati mosaici, sculture e manufatti storici che raccontano la vita del santo patrono di Venezia, Marco l'Evangelista. Le cappelle dedicate a diversi santi offrono opere d'arte uniche, come il ciclo di mosaici della Cappella Zen che ritrae scene della vita di San Marco. Non perdere pezzi iconici come l'icona bizantina della Madonna Nicopeia ospitata nella Cappella della Madonna Nicopeia.

Posso entrare nella Basilica di San Marco?

Sì, assolutamente! La basilica accoglie i visitatori desiderosi di scoprire la sua bellezza. Tuttavia, tieni presente che potrebbero esserci orari di visita specifici o procedure di ingresso, quindi è bene controllare in anticipo.

Sono disponibili tour guidati per la Basilica di San Marco?

Sì, le visite guidate permettono di comprendere in modo più approfondito la storia, l'arte e il significato culturale della Basilica. Svelano storie affascinanti sulla costruzione, il suo illustre passato e il simbolismo che si cela dietro le affascinanti opere d'arte. Un tour guidato può arricchire immensamente la tua esperienza.

Quali sono le cose da vedere assolutamente all'interno della Basilica di San Marco?

La Basilica di San Marco vanta diverse attrazioni. La Pala d'Oro, ornata d'oro e di gioielli, i mosaici d'oro che adornano le pareti e i soffitti e che narrano storie della Bibbia e della storia veneziana sono solo alcune. Anche la Cappella Zen e la tomba di San Marco, dal profondo significato storico e religioso, sono imperdibili.

Quali famose opere d'arte si trovano all'interno della Basilica di San Marco?

La Basilica di San Marco ospita molte rinomate opere d'arte. La Pala d'Oro, una magnifica pala d'altare impreziosita da pietre preziose e intricate foglie d'oro, è una testimonianza di squisita maestria. Le pareti e i soffitti della basilica, ornati da mosaici ipnotici, raccontano storie di importanza religiosa ed eventi storici, mostrando una brillantezza artistica senza pari.

Quanto è grande la Basilica di San Marco?

La Basilica di San Marco è alta 43 metri e occupa una superficie di 76,5 metri di lunghezza e 62,6 metri di larghezza.

Si possono scattare foto all'interno della Basilica di San Marco?

È consentito fotografare, ma con alcune limitazioni. Flash e bastoni per selfie sono generalmente vietati, al fine di preservare le opere d'arte della basilica e mantenere un'atmosfera serena per tutti i visitatori.

C'è un codice di abbigliamento da seguire per entrare nella Basilica di San Marco?

All'interno della basilica è gradito un abbigliamento rispettoso. Per onorare il suo significato religioso, evita di indossare top senza maniche e pantaloncini. Opta per un abbigliamento che copra le spalle e le ginocchia in segno di rispetto.

Vale la pena visitare la Basilica di San Marco?

La Basilica di San Marco è una meta imperdibile per chi è interessato all'architettura e alla storia veneziana e bizantina.

Chi ha progettato la Basilica di San Marco?

La Basilica di San Marco fu progettata da diversi architetti e sotto il patrocinio dei Dogi di Venezia nel corso della sua costruzione.

Dove si trova la Basilica di San Marco?

La Basilica di San Marco si trova a Venezia, sul lato orientale di Piazza San Marco.

Quando fu costruita la Basilica di San Marco?

La Basilica di San Marco è stata costruita nell'XI secolo, ma da allora ha subito numerose ristrutturazioni, ricostruzioni e aggiunte.

Vale la pena entrare nella Basilica di San Marco?

Assolutamente! Visitare la Basilica di San Marco è un'esperienza straordinaria che permette di scoprire secoli di storia, arte straordinaria e splendore architettonico. L'imponenza, le storie che si celano dietro ogni opera d'arte e l'atmosfera spirituale la rendono una visita incredibilmente arricchente e degna di nota per chiunque sia interessato alla storia, all'arte o alla cultura.